Viaggiar si deve

viaggi, foto, mac e il resto

Foto nella nuvola

leave a comment »

Sto facendo qualche esperimento con l’aspetto più interessante del nuovo iOS 5 e della nuvola che lo segue, che a me, vecchietto come sono, ricorda anche nell’iconcina la nuvoletta di Fantozzi. Mi sembra di aver capito che la collezione delle foto sulla nuvola non è un rimpiazzo moderno della vecchia galleria di mobile me, ma semplicemente un modo per travasare le foto da un mezzo all’altro, dall’iphone al mac, all’ipad e viceversa.

Cose notevoli: le foto restano trenta giorni sulla nuvola, poi evaporano e non sono più reperibili, occorre quindi salvarle sull’altro mezzo (tipicamente il mac, che ha più spazio, come suggerisce apple). Non è quindi un alloggio permanente, ma appunto un transito tra un mezzo e l’altro.

Inoltre: non c’è modo di cancellare una foto una volta che è sulla nuvola, o almeno non l’ho trovato, si può resettare tutto o aspettare i trenta giorni.

Mi domando come si possa inserire questo nuovo meccanismo nel normale flusso del fotografo digitale; forse una volta passata l’emozione della novità il tutto si risolverà in un ponte senza fili tra hipstamatic ed iphoto, ma purtroppo iphoto per me non è la casa definitiva delle foto e dei film, dato che li gestisco poi in lightroom.

Quindi le alternative sono: collegare con il cavetto il telefono al mac, ed importare in lightroom come faccio adesso, oppure aprire iphoto dove trovo già le foto scattate sull’iphone e piovute dalla nuvola, esportarle nella nuova cartella e farle trovare da lightroom con un’importazione dal disco anziché dal telefono. Ho qualche sospetto che alla fine non ci saranno grandi miglioramenti nella velocità di acquisizione.

Aggiornamento: sembra del resto che la spedizione dal telefonino alla nuvola funzioni soltanto in presenza di una rete wifi, quindi niente trasferimenti sul campo, ma solo in casa.

Aggiornamento 2: sembra anche che si possano caricare solo le foto, e non i film, il che in effetti è anche abbastanza logico dal punto di vista dei tempi di caricamento, ma ulteriormente scomodo dal lato pratico.

Aggiornamento 3:I trenta giorni non c’entrano, le foto più vecchie vengono cancellate una volta che si superano le mille immagini caricate

Advertisements

Written by erling

13 ottobre 2011 a 21:40

Pubblicato su foto, iphone, lightroom, Mac, software

Tagged with ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: