Viaggiar si deve

viaggi, foto, mac e il resto

Buon compleanno

leave a comment »

Sono compatriota di Galileo Galilei, e di svariate decine di assoluti geni dell’arte, della scienza e della musica.

Alcuni mi dicono che il fazzoletto di terra su cui vivo e lavoro in realtà appartiene ad un’altra area culturale/geografica, e che solo per un accidente storico è entrato a far parte dello stato italiano.

Tuttavia non ci credo, penso che sia un decisivo privilegio quello di parlare la lingua di Dante, di leggere i testi di Galileo direttamente nella lingua in cui sono stati scritti, di ascoltare le opere di Rossini e Verdi e di comprendere con facilità il loro italiano.

La lingua comune, e la cultura che grazie ad essa è nata e si è diffusa, ci lega ai grandi uomini del passato ed ai pochi degni del presente, siamo italiani al di là delle contingenze amministrative.

Advertisements

Written by erling

17 marzo 2011 a 22:41

Pubblicato su vaghezza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: