Viaggiar si deve

viaggi, foto, mac e il resto

Nuovi mezzi per vecchi piaceri

leave a comment »

E’ arrivato oggi il kindle che ho ordinato, spinto da una pubblicità divertente e dalla curiosità di provare uno strumento che dovrebbe rimpiazzarne uno vecchio di secoli, il libro.

Piccolo, leggero, leggibilissimo, è praticamente come avere sotto gli occhi un foglio di carta appena leggermente lucida, tipo una rivista; impressiona il fatto che non si spegne realmente, ma ponendolo in stop il magico inchiostro elettronico si dispone a formare un ritratto di un autore, e lì resta senza consumare la batteria e senza rovinare lo schermo.

Il punto debole è uno solo, la paurosa carenza di testi in italiano; esistono benemeriti siti come liberliber ed altri simili, che propongono testi di pubblico dominio, vale a dire niente di troppo recente, ma se uno volesse qualche novità letteraria si trova a mal partito.

Cercando intorno non si trova molto, perfino una grande libreria online come bol ha una sezione di ebook ma solo in inglese, e con prezzi assurdi: un libro a caso costa qui 21,74 euro mentre su amazon si trova a 17,17 dollari, ovvero 12,75 euro al cambio di oggi, quasi la metà.

Mi sa che per ora resterò legato ai classici, e con un comodo programma come calibre li trasferirò nel formato adatto al nuovo giocattolino.

Annunci

Written by erling

24 settembre 2010 a 21:28

Pubblicato su libri

Tagged with , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: