Viaggiar si deve

viaggi, foto, mac e il resto

bici baltiche

leave a comment »

Secondo giorno di pedalata nella zona occidentale della Lituania. Ieri ci siamo mossi da Klaipeda verso nord, fino ad arrivare a Palanga, interamente o quasi su pista ciclabile che attraversa boschi e zone marittime fino a sbucare alla cittadina prettamente balneare di Palanga. Molta gente sulla ciclabile, grazie anche al sabato soleggiato, poi al ritorno ci sorprende un acquazzone violento, che rinfresca l’aria calda ed umida e tutto considerato ci rende il resto della gita più piacevole.

Oggi da Klaipeda siamo arrivati a Silute, vicino al delta del fiume Nemunas che esploreremo domani.

Tappa molto lunga, troppo per i nostri standard di famiglia poco allenata e con bimbi piccoli, quasi settanta chilometri che si fanno sentire sulle gambe, poi il paesaggio per tutta la prima metà del percorso non è così interessante, a parte la periferia di stile sovietico di Klaipeda, ma per il resto… strade sterrate e poco da vedere al di là di qualche bosco e campi vari.

La seconda parte del tragitto è invece più interessante, ma il totale finale del percorso assomma ad undici ore in sella, comprese le innumerevoli pause, ed un arrivo a Silute alle otto e mezza.

Domani all’isola di Rusne, distante solo otto chilometri da qui e visitabile e proprio agio.

Annunci

Written by erling

26 luglio 2010 a 21:23

Pubblicato su bicicletta, viaggi

Tagged with , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: