Viaggiar si deve

viaggi, foto, mac e il resto

iMac vive, viva l’iMac

leave a comment »

Sapevo che non poteva finire tutto in telefonini e portatili! Dopo i risultati dell’ultimo trimestre pareva che il destino dei desktop fosse segnato: da 936mila unità nel 4° trimestre 2008 a 787mila nel 4° trimestre 2009, un calo di vendite del 16%, e di profitti del 20%, unica nota stonata in un bilancio altrimenti fenomenale: i portatili cresciuti in un anno del 35%, i telefoni del 7%, gli ipod in calo anche loro, ma solo dell’8% in numeri e del 6% in introiti.

A leggere questi dati mi sentivo un dinosauro, io che non mi trovo mai bene con i portatili, sia pure ergonomici e potenti come il mio macbook pro del 2006, e preferisco la tastiera larga e soprattutto lo schermo da 24″ dell’iMac che rende al meglio le foto. Forse appartengo alla generazione sorpassata, che per lavorare (o giocare) al computer ha bisogno di sedersi alla postazione dedicata alla macchina, e non di sdraiarsi da qualche parte portandosi accanto il portatile.

Il mondo non la pensa come me, o almeno il sottoinsieme rappresentato dagli acquirenti apple, che si rivolgono sempre più in massa verso i macbook snobbando i computer desktop.

Vedendo che nel giro di un anno i desktop sono passati dal 17% all’11% del totale degli introiti di Apple mi ha portato ad immaginare, nella megaditta della mela, una nuova gerarchia secondo la quale i migliori ingegneri e progettisti software sono destinati all’iphone mentre i pivelli o quelli caduti in disgrazia vengono smistati al reparto iMac, ed i più disgraziati ancora al reparto mac mini.

Dubitavo quindi di assistere all’annuncio di oggi, e soprattutto di vedere il nuovissimo e bellissimo iMac: schermo a 16:9, 27 pollici, risoluzione aumentata ancora, che meraviglia! Ora avrò un nuovo oggetto del desiderio, se non fosse che il mio vecchio iMac funziona ancora egregiamente. Maledetta Apple, fa le cose troppo belle e troppo durevoli…

Advertisements

Written by erling

20 ottobre 2009 a 21:37

Pubblicato su imac

Tagged with

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: