Viaggiar si deve

viaggi, foto, mac e il resto

Ærø

leave a comment »

Non serve essere grandi filosofi per godere di qualcosa pur sapendo che durerà poco, ed anzi apprezzare il valore di un’esperienza a motivo della sua breve durata.

L’estate danese è breve ed un’intera giornata di sole rappresenta un evento raro, così oggi esplorando con le nostre bici l’isola di Ærø ne abbiamo ammirato le bellezze consapevoli di vederle in una luce particolare.

L’isola è lunga e stretta, ed il percorso consigliato per i ciclisti si muove tra l’interno e la costa, in un saliscendi tra campi di grano divisi da siepi e fattorie e paesini dalle caratteristiche case con i tetti di paglia, o meglio di “rami” – molte peraltro in vendita, a dimostrazione che nemmeno un’isola ripara dalla crisi.

L’isola merita la reputazione che le danno le guide turistiche, e dal punto di vista del ciclista è un vero paradiso; troviamo ovunque gruppetti con biciclette più o meno professionali e cariche di borse e carrellino.

Non facciamo molti chilometri comunque, e rapidamente dal porto di Søby siamo arrivati ad Ærøskøbing, dove sfruttiamo il locale campeggio principalmente per la lavanderia a gettone.

Utile anche la cucina per preparare una cena in autonomia, e non dipendere per una volta dagli esosi ristoratori locali.

Advertisements

Written by erling

5 agosto 2009 a 18:24

Pubblicato su bicicletta, Danimarca, viaggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: