Viaggiar si deve

viaggi, foto, mac e il resto

Archive for agosto 3rd, 2009

Egeskov

leave a comment »

Cosa faresti se ereditassi un bel castello circondato da un fossato, come quelli delle favole, con un parco sterminato intorno e nessun segno di doverlo usare per lo scopo per cui era stato costruito alla metà del cinquecento, ovvero difendersi dalle rivolte dei contadini?

I proprietari, i conti Ahlefeldt-Laurig-Bille, sono pur sempre cittadini di questo paese egalitario, e fin dagli anni sessanta hanno iniziato ad aprire dapprima il parco e poi lo stesso castello al pubblico.
L’attuale conte mi sembra poi il più simpatico: si è fatto costruire un replica di un’armatura e l’ha indossata “coronando così un sogno d’infanzia” come dice la didascalia che accompagna il servizio fotografico della vestzione, esposto nel castello accanto alla suddetta armatura. Essendo poi un appassionato subacqueo ha esplorato a più riprese il fossato del castello ritrovando vari resti di cianfrusaglie gettate nei secoli passati.

Ma il bello è quello che si trova all’esterno, tre enormi e divertentissimi labirinti, un percorso in quota tra gli alberi, un gigantesco parco giochi e l’idea di trasformare gratuitamente il biglietto d’ingresso in un biglietto stagionale, col risultato che il pubblico del parco è in maggioranza costituito da locali che vengono a fare un picnic.

Insomma, la seconda destinazione turistica della Danimarca non ci ha deluso, e la sua trasformazione nei secoli mi sembra sia uno specchio di questo affascinante paese.

Annunci

Written by erling

3 agosto 2009 at 07:19

Pubblicato su bicicletta, Danimarca, viaggi