Viaggiar si deve

viaggi, foto, mac e il resto

La Fionia pedalata

leave a comment »

L’ufficio del turismo di Odense noleggia delle passabili biciclette, robuste e non troppo usurate, e, trattandosi dopotutto di un ente preposto a valorizzare una delle regioni più piatte del globo, fornisce le bici con un cambio a sette velocità tarato per affrontare dislivelli minimi.

Se il ciclista è però dotato di borse e carrellino, anche le piccole salite danesi risultano abbastanza impervie con un cambio così duro; per fortuna le asperità sono sempre brevi e si vincono facilmente.

Da Odense siamo arrivati a den fynske landsby, un piccolo museo a cielo aperto che ripropone alcune fattorie della Fionia di duecento anni fa; non è certo lo Skansen, ma i bimbi hanno gradito lo scenario inconsueto.

Pedalando ancora lungo tranquille stradine di campagna siamo arrivati a Ringe, dove ci siamo accampati per la notte.

Come primo giorno di bicicletta non è andato male, il nostro piccolo ciclista, per la prima volta autonomo sulla sua bici, ha sopportato bene la distanza di oltre 25 km, ed il tempo ha retto regalandoci una giornata fresca e nuvolosa, ma non piovosa.

Annunci

Written by erling

2 agosto 2009 a 18:54

Pubblicato su bicicletta, Danimarca, viaggi

Tagged with ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: