Viaggiar si deve

viaggi, foto, mac e il resto

Sul volo immobile

leave a comment »

A volte viene da invidiare i viaggiatori dei secoli andati: certo, loro non avevano il privilegio di raggiungere la loro meta volando, ma almeno si muovevano, in nave, in carrozza o a piedi che fosse, ed avevano un immediato riscontro fisico dei loro spostamenti.

Invece il viaggiatore moderno si può ritrovare chiuso in un aeroplano per più di un’ora, fermo sulla pista in attesa di decollare, a causa di “congestione del traffico”.

Ora però si parte, e ritroviamo la superiorità sul passato, intesa ovviamente solo in senso di maggiore velocità.

Annunci

Written by erling

20 giugno 2009 a 13:54

Pubblicato su viaggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: