Viaggiar si deve

viaggi, foto, mac e il resto

Dio, che nell’alma infondere…

leave a comment »

Don Carlos, ascoltato a puntate sull’iphone mentre i bimbi prendono sonno; se non ci fossero questi strumenti moderni non so come si farebbe, forse si perderebbe qualche minuto divagando con i pensieri, anzichè scriverli di getto su una piccola tastiera virtuale.
D’altro canto, quando se non ora si trova il tempo per ascoltare un po’ di musica, sono momenti preziosi di tranquillità che non si trovano facilmente.
Tutto vero, e mi godo la musica, senza però poter scacciare il sentimento che ormai non c’è più un minuto da perdere, ed il tempo non occupato è bandito, nell’horror vacui della nostra vita.

Advertisements

Written by erling

11 marzo 2009 a 23:07

Pubblicato su musica, vaghezza

Tagged with

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: