Viaggiar si deve

viaggi, foto, mac e il resto

Passeggiando sul mondo

leave a comment »

Ho scaricato ieri la nuova versione di Google Earth e mi sono divertito, letteralmente, a girare un po’ per il mondo.

Ho letto qualche critica secondo cui i miglioramenti sarebbero rivolti soprattutto all’aspetto ludico del programma: il sole che sorge e tramonta, il modo di “tuffarsi” dallo spazio ad una vista terrestre in modo fluido, l’incredibile velocità con cui adesso il programma restituisce gli edifici tridimensionali, ed il numero degli stessi… tutte innovazioni che non aumentano il contenuto informativo, ma solo la modalità di fruizione.

Tutto vero, ma la bellezza e la fluidità della navigazione ora è incomparabile, sarà un giocattolo ma è estremamente divertente, e quelle rapide prove che ho fatto mi convincono che potersi muovere agevolmente ed avere un riferimento anche con le ombre delle montagne rendono l’esperienza molto più vera, e danno un senso della geografia e della posizione molto più vivo.

Poter volare sopra una regione è affascinante e rende facile spiegare anche ai piccoli le caratteristiche geografiche di un luogo, pertanto se GE vuole diventare una miniatura del pianeta, anzichè solo un atlante che filtra le informazioni utili, a me va benissimo e ci divertiremo sempre di più ad esplorare il mondo.

Ad esempio

Advertisements

Written by erling

18 aprile 2008 a 16:34

Pubblicato su google, virtualità

Tagged with

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: