Viaggiar si deve

viaggi, foto, mac e il resto

Un tocco di genio

leave a comment »

Ci pensavo da un po’, ma quando ho visto la serie di novità aggiunte all’ipod tattile mi sono deciso e lo ho comperato. Ho pensato anch’io che l’aggiunta di un programma per la posta e le mappe abbiano reso ormai il piccolo ipod un computer super portatile più che un riproduttore di musica.
Certo, per sfruttarlo appieno occorre avere un collegamento wifi, cosa che qui in Italia non è molto diffusa, e l’ipod touch non ha le superiori capacità dell’iphone (ovvero telefonare), ma possiede 16 giga di memoria anzichè 8, e non si spendono cinquanta euro al mese per avere il privilegio di telefonare, se e quando questo sarà possibile anche da noi naturalmente, dato che al momento e da più di un anno l’iphone è solo un miraggio – il mio punto di vista è quello di un utente della telefonia mobile che spende cinquanta euro all’anno in telefonate, pertanto la parte telefonica non mi colpisce molto.
Vero, il touch non ha la capacità degli altri ipod, o meglio costa molto di più degli altri per giga di archiviazione, tuttavia l’attuale capienza è sufficiente a contenere la mia intera collezione di musica e svariate fotografie, almeno tutte quelle dell’ultimo anno, quindi questo non è un problema reale.
La cosa più affascinante comunque, alla quale accennavo all’inizio, è che si ha tra le mani un vero palmare, come doveva essere fin dall’inizio, con un’interfaccia assolutamente rivoluzionaria: nonostante avessi visto su internet filmati, spiegazioni e commenti sul funzionamento dello schermo a tocco, averlo tra le mani e vederlo in azione lascia a bocca aperta; ancora una volta apple ha visto un pezzetto di futuro e ce lo ha riportato indietro.
Non è ancora perfetto e soprattutto è ancora legato, “prigioniero” di un concetto di sicurezza che ancora non consente di installare programmi aggiuntivi, come si potrebbe e si dovrebbe fare su un sistema MacOs, ma confido che a febbraio qualcosa cambierà e la creatività degli sviluppatori potrà ulteriormente arricchire questo gioiello.

Advertisements

Written by erling

27 gennaio 2008 a 21:57

Pubblicato su hardware

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: