Viaggiar si deve

viaggi, foto, mac e il resto

Passeggiando per Istanbul

leave a comment »

Ieri ci siamo svegliati tardi, il tempo nuvoloso ci ha impedito di aprire gli occhi alla luce di un bel sole primaverile-dicembrino come nei giorni scorsi, e la scarsa attitudine ad affrettarci in vacanza ha fatto sì che si perdesse il traghetto per la programmata gita sul Bosforo. Peccato.
Ci siamo però rifatti con una visita al museo archeologico, e la pazienza dei bimbi ad accompagnarci lungo le sale ricche di antichità ellenistiche è stata ricompensata dalla visita della sezione chiamata “museo dei bambini” che ospita un cavallo di Troia di legno con tanto di scaletta per entrare e finestrelle per guardare il mondo dall’alto; la storia del cavallo che abbiamo cercato di raccontare non so quanto sia rimasta impressa, ma il vero cavallo gigante è sicuramente stato il punto focale del museo.
Successivamente abbiamo passeggiato per la città (vorrei dire “il centro”, ma è un concetto che non si applica molto bene qui), e ci siamo divertiti a perderci nelle vie dedicate ad un mercatino domenicale, osservando la folla: diverse famiglie, le donne con il velo sulla testa, e molti gruppi di ragazzi, non ragazze; rare coppie giovani, la domenica forse esce la Turchia più tradizionalista.
Oggi, non appena sarà sveglio il resto del gruppo, affronteremo il grande bazar.

Advertisements

Written by erling

17 dicembre 2007 a 07:19

Pubblicato su Istanbul, viaggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: