Viaggiar si deve

viaggi, foto, mac e il resto

Ulteriori sviluppi della geomania

leave a comment »

Mi sono fatto prendere dalla mania del geotagging, ma mi sembra di non essere il solo, dato che i siti e le tecniche dedicate spuntano come funghi; ho pasticciato un po’ con l’ottimo Exiftool ed ho scoperto che con poca fatica si possono modificare anche i file raw della mia fida nikon D70; ecco la ricetta che ho usato

1) Lavorare in Adobe lightroom per correggere, selezionare, migliorare… tutto come al solito

2) Esportare in jpg le foto avendo cura di mantenere il nome inalterato, ovvero DSC_5064.NEF diventa DSC_5064.JPG e non altro

3) Aggiungere i tag GPS alle foto jpg mediante, ad esempio, GpsPhotoLinker, che crea i riferimenti nella parte EXIF del file

4) Mettere le foto jpg così modificate in una sottodirectory (chiamandola ad esempio test) della cartella dove è installato exiftool

5) far agire exiftool mediante la formula esoterica (da terminale) ./exiftool -TagsFromFile %d%f.jpg -GPS:all -ext NEF test che ha il potere di aggiungere i tag GPS ai file NEF, ovvero i raw nikon

6) rimettere i raw al loro posto in modo che riaprendo Lightroom appare un tag GPS nella colonna metadata, e cliccando sulla freccia posta accanto si apre google maps che ti fa vedere dove si trova quel punto del mondo.

Non è un giocattolo bellissimo tutta questa tecnologia?

Annunci

Written by erling

20 settembre 2006 a 21:32

Pubblicato su foto, gps

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: